Sul Corriere extra | "Un cocomero per comò"

20/5/2016

Come il mondo vegetale può essere d’ispirazione a chi si occupa di design. L’artista e designer toscana Marina

Calamai prende come spunto per le sue creazioni i frutti di Madre Natura. Ogni suo pezzo — orologi da parete, sottobicchieri e sottopiatti ma anche tavoli, comodino e comò come questo dalla singolare forma di «anguria» — dipinto a mano con colori vitaminici, viene costruito a strato e forgiato seguendo le eleganti ed armoniose forme del mobile di base. «Questi mobili — racconta — ci fanno venir voglia di gustare il succo e la polpa dei frutti che appaiono da dentro i cassetti, come in un tuffo nelle densità dei sapori. Dura e protettiva la buccia esterna, morbida e gustosa la polpa interna , la percezione di questo contrasto viene trasferito non a caso dal mondo della natura a quello dello storage nella vita di tutti i giorni.. ». Ispirato a Magritte il comò cocomero è un contenitore per abiti oggetti ma anche un dispensatore di suggestioni.

Marina Calamai, via Santo Spirito 14, Firenze 

 

 

Please reload

© Marina Calamai - Via S.Spirito, 14 - 50125 Firenze (FI) - Tel 055 2396795 - Mob. 333-7395426 - E-mail: info@marinacalamai.it

  • Facebook - Black Circle
  • Instagram - Black Circle
  • Twitter - Black Circle